Home  |  Chi siamo  |  Inviaci i tuoi articoli  |  Links partner  |  Shop Online  |  Contatti



 




Valle Camonica

10.000 anni di storia fra Brescia, Sondrio e Trento

Valle Camonica La Valle Camonica conserva uno dei più grandi tesori che ci siano mai arrivati: le incisioni rupestri. Sono state riconosciute come Patrimonio dell'Umanità nel 1979. Ci sono più di 300.000 immagini incise sulle rocce in questa valle, che si trova fra Brescia, Sondrio e Trento. Questo territorio è testimone e portavoce di 10.000 anni di storia dell'uomo.

Oltre alle incisioni possiamo ammirare anche le testimonianze dell'insediamento romano nell'Italia settentrionale, i borghi e i castelli medievali, gli affreschi di Girolamo Romanino e le sculture di Beniamino.

In Valle Camonica la natura è tutelata. É una valle dove natura e cultura si incontrano ogni momento.

In Valle Camonica troviamo moltissimi parchi nazionali: I Parchi Archeologici Delle Incisioni Rupestri

  • Parco Nazionale Delle Incisioni Rupestri Di Naquane Di Capo Di Ponte
  • Parco Archeologico Nazionale Dei Massi Di Cemmo Di Capo Di Ponte
  • Parco Archeologico Comunale Di Seradina-Bedolina Di Capo Di Ponte
  • Riserva Naturale Delle Incisioni Rupestri Di Ceto Cimbergo Paspardo
  • Parco Archeologico Comunale Di Luine Di Darfo Boario Terme
  • Parco Archeologico Comunale Di Sellero
  • Parco Archeologico Comunale “Coren De Le Fate” Di Sonico

Ci sono inoltre numerosi musei che raccontano la storia di questo territorio

  • Museo ‘L Zuf Di Vione
  • Museo Etnografico Del Ferro, Delle Arti E Delle Tradizioni Popolari Di Bienno
  • Museo Etnografico Ossimo Ieri Di Ossimo
  • Casa Museo Della Gente Di Lozio
  • Civico Museo Etnografico Del Ferro “Le Fudine Di Malegno”
  • Casa Museo Di Cerveno
  • Casa Museo Camillo Golgi Di Corteno Golgi
  • Museo Della Grande Guerra In Adamello Di Temù
  • Camus – Museo Camuno Di Breno
  •  Musil – Museo Dell’industria Idroelettrica Di Cedegolo



<< back
 
Archivio